ROTARY INTERNATIONAL

IL ROTARY CONNETTE IL MONDO
  • Giovanni Allevi e Neri Marcorè
  • Via Madonna delle Carceri - Camerino
  • Terra d'organi antichi
  • Basilica di Plestia
  • Campus disabili
  • Centro "MilleColori"
il nostro club
ROTARY CLUB CAMERINOprogetti realizzati

PROGETTO ANNO ROTARIANO 2012-2013

PROGETTO Centro

Obiettivo

Potenziamento delle strutture e delle attività del Centro Socio Educativo Riabilitativo “Millecolori.
Il Rotary Club Camerino, ha deciso l’implementazione del presente progetto che fa riferimento ad uno dei principali obiettivi definiti nel Piano Direttivo di Club, gli interventi socio-culturali nel territorio del Club.
Il Centro Socio Educativo Riabilitativo “Millecolori, rappresenta una realtà conosciuta ed inserita nel nostro territorio; con questo progetto il nostro Club permette al Centro di svolgere una gamma più completa di attività negli ambiti socio-educativi.
DESCRIZIONE DEL PROGETTO
Servizio a favore delle persone con disabilità (benessere, socializzazione, autonomia, abilità personali).
Allestimento di una stanza del Centro, con acquisto, installazione, messa in funzionamento, assistenza al primo utilizzo e periodica messa a punto delle apparecchiature riguardanti le seguenti aree:
- Area cognitiva (hardware informatico)
Obiettivo: apprendimento e mantenimento di abilità di base, scolastiche e informatiche.
- Area artistica (apparecchi multimediali, strumenti musicali didattici e tavolo da lavoro)
Obiettivo: apprendimento e mantenimento delle abilità manuali, sviluppo della creatività e della socializzazione
- Area ludico-ricreativa (strumenti per sviluppare l’attività motoria)
Obiettivo: socializzazione, sviluppo di attività psico-motorie (laboratori “motoria” ecc.)

Strategie per conseguire l'obiettivo

Il progetto presenta i seguenti principali requisiti di sostenibilità:
a. prevede il coinvolgimento diretto di almeno 4 soci del Club nell’attività di realizzazione e di assistenza tecnica;
b. i contatti con il beneficiario possono continuare anche dopo il completamento del progetto;
c. ha riflessi sociali di concreto interesse del territorio del Club;
d. integra e migliora l’attività del beneficiario, senza modificare lo stile e la filosofia proprie dell’attività del beneficiario stesso.

  • »  PROGETTI ANNO ROTARIANO 2012-2013